Questo evento è organizzato da
Stacks Image 252514
In collaborazione con
Stacks Image 266368

DATA E ORARIO

Sabato 25 marzo
9.30 – 18.00

luogo

Milano, - Novotel Nord Ca'Granda, Viale Suzzani, 13, 20162 Milano, 02-641151 (Metropolitana: linea 5, stazione CA' GRANDA a 10 minuti di metro dalla stazione Centrale; bus 42 fermata viale Suzzani; disponibile parcheggio interno privato a pagamento)

destinatari

Il corso tratta tematiche e tecniche psicologiche, pertanto si rivolge unicamente a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e neuropsichiatri infantili iscritti ai rispettivi albi professionali.

CREDITI ECM

Non è previsto accreditamento ECM per questo evento

costi

€ 130,00 (+IVA 22% se dovuta)

I soci ACT Italia NON sono tenuti al versamento dell’IVA.
Iscriviti ad ACT Italia per usufruire di questo vantaggio per questo e per tutti gli altri eventi formativi organizzati nel corso dell’anno.

RIDUZIONI

- € 110 (+IVA 22% se dovuta) per tutti gli studenti di scuole di specializzazione in psicoterapia
- € 90 (+IVA 22% se dovuta) per gli studenti delle scuole di specializzazione Humanitas Milano – ASCCO Parma – ASCOC Lamezia Terme
- € 75,00 (+IVA 22% se dovuta) per tutti gli iscritti al
Congresso 3G

I soci ACT Italia NON sono tenuti al versamento dell’IVA.

informazioni

Per informazioni potete contattare formazione@iescum.org

Paura e flessibilità: Acceptance and Commitment Therapy per i disturbi dello spettro DOC con i bambini e gli adolescenti.

  • ISCRIZIONE
    Il termine ultimo entro cui iscriversi è il 24 marzo 2017.
    Per iscrivervi al Workshop, effettuate il pagamento della quota di iscrizione (1) e compilate la scheda di iscrizione (2).
    Una volta effettuato il pagamento e compilata la scheda d’iscrizione, l’iscrizione è automaticamente confermata: NON riceverete ulteriori email di conferma.
    Indicare il nominativo per cui si effettua l’iscrizione, in caso contrario l’iscrizione non verrà ritenuta valida
    La scheda di iscrizione richiede l’inserimento della ricevuta del pagamento effettuato
L’esposizione con prevenzione della risposta (ERP) ha un solido supporto empirici per l’intervento sull’ansia e il DOC nei bambini e negli adolescenti. Tuttavia, i clinici che sono stati formati a utilizzare in modo efficace questo intervento sono pochi, e la domanda dei servizi è ampia, con la conseguenza che molti bambini e adolescenti ricevono un intervento solo dopo mesi o anni che i sintomi si sono presentati.
La nuova ricerca sul funzionamento dell’esposizione suggerisce specifiche linee guida da seguire per potenziare l’utilizzo e l’efficacia degli interventi basati sull’esposizione. L’Acceptance and Commitment Therapy (ACT) è un modello di intervento transdiagnostico basato sull’evidenza, che può essere utilizzato in terapia per rafforzare l’apprendimento inibitorio. Per questo, il presente workshop di una giornata si focalizzerà su come incorporare le componenti ACT negli interventi di ERP per massimizzare l’apprendimento inibitorio.
In particolare, il conduttore a) presenterà una revisione critica degli interventi basati sull’esposizione e della ricerca e delle applicazioni sull’apprendimento inibitorio; b) insegnerà come condurre un intervento basato sull’esposizione con i bambini e gli adolescenti; c) farà una revisione generale dell’ACT come intervento basato sull’evidenza; d) dimostrerà come incorporare specifiche interventi ACT nell’esposizione allo scopo di rafforzare e contestualizzare l’apprendimento inibitorio. I partecipanti saranno coinvolti in esercizi esperienziali, role-playing e discussione di casi attraverso i quali praticare i principi insegnati. Esempi clinici saranno utilizzati per illustrare le tecniche terapeutiche e i contenuti didattici presentati nel workshop.

Lingua

Il workshop si svolgerà in inglese con traduzione consecutiva in italiano.

Docente

Stacks Image 266376
Lisa Coyne
Professore Associato alla Suffolk University di Boston, membro della Facoltà di Psichiatria della Harvard Medical School e direttrice del Child and Adolescent OCD Institute al McLean Hospital. La sua ricerca si focalizza su Relational Frame Theory, Acceptance and Commitment Therapy e mindfulness per comprendere e intervenire sul funzionamento psicologico dei bambini e dei loro genitori. In particolare studia il ruolo del processo di evitamento esperienziale nella relazione genitore-bambino. Autrice di numerosi articoli e volumi tra cui The joy of parenting e conduce workshop su queste tematiche in tutto il mondo.
U

Clicca sull’icona per stampare una locandina dell’evento.